Il team di UNIBO Launch Pad

Simone Ferriani

6

Scientific director

Professore Ordinario di Economia e Gestione d’Impresa presso il Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna e Honorary Visiting Professor presso la Cass Business School (City University London). Simone Ferriani ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Direzione Aziendale dopo essere stato visiting scholar presso la Wharton School (University of Pennsylvania) e la Stern School of Business (New York University). Dopo l’ottenimento del PhD è stato Marie Curie Fellow presso la Cass Business School (City University London) e Research Fellow presso il Centre for Technology Management dell’Università di Cambridge. È inoltre lifetime member del Clare Hall College (Università di Cambridge) e Fellow dell’Advanced Institute of Management. Presso l’Università di Bologna insegna ogni anno i corsi di “Imprenditorlialità”, “Business Planning” e “Knowledge Management in the Arts”. Tiene inoltre corsi di imprenditorialità a livello executive presso Alma Graduate School. I suoi interessi di ricerca includono l’imprenditorialità, le determinanti della performance d’impresa e la creatività. Dal 2011 è direttore scientifico dell’MBA internazionale in Green Energy & Sustainable Business di Alma Graduate School. Negli ultimi anni ha inoltre svolto attività di mentoring e advisor a favore di numerose startup ed è attivamente coinvolto nella progettazione di eventi e iniziative a sostegno dell’imprenditoria giovanile e dell’innovazione sul territorio nazionale.

Alessandro Pastore

8

Evangelist and mentor coordinator

Alessandro Pastore ha maturato la sua esperienza professionale sia all’estero (Argentina, Brasile, Francia, Germania e Regno Unito) sia in Italia dove è stato dirigente del gruppo Siemens Communications per 7 anni. Nel 2004 inizia un’avventura imprenditoriale co-fondando una società spin-off dell’Università di Cambridge in Inghilterra attiva nel campo delle green technology dove nel 2008 assume, a tempo pieno, il ruolo di direttore esecutivo del piano di sviluppo commerciale. È oggi anche presidente non esecutivo di una società innovativa italiana attiva nel settore della sicurezza informatica e partner di Akit Partners, una boutique finanziaria specializzata in operazioni di M&A e supporto all’imprenditorialità nel mercato brasiliano. Dal 2011 è co-direttore didattico del master MBA internazionale di Bologna Business School in “Green Energy and Sustainable Businesses”. Da giovane ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria dei Controlli all’interno dell’ottavo ciclo nazionale e la laurea in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino ottenendo anche l’abilitazione alla professione di Ingegnere. È `un ancien élève du Collège des Ingénieurs di Parigi dove ha conseguito il titolo di MBA ed è stato ospite del collegio Universitario Renato Einaudi di Torino dal 1986 al 1991.

Lorenzo Massa

7

Industry relationships and technology outreach

Lorenzo Massa è Assistant Professor presso il dipartimento di Strategia e Innovazione della Vienna University of Economics and Business (WU), e scientist presso il College Du Management (CDM) dell’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL) e visiting professor presso l’Università di Bologna (UNIBO) dove insegna presso il master MBA ed Executive MBA. A EPFL gestisce un progetto di ricerca triennale che coinvolge una rete di quattro università (EPFL, ETHZ, USI e UNIBO) sull’innovazione dei modelli di business. Ha completato il suo Master e Ph.D. in Management presso IESE Business School. Ha conseguito lauree in ingegneria meccanica presso il Dublin Institute of Technology (B.Eng.) e l’Università di Genova (M.Sc. Ing.), entrambe con lode. Come ingegnere ha lavorato per SMS Demag nel campo della progettazione siderurgica. È autore di numerosi casi di studio sull’innovazione e la sostenibilità (IESE Publishing), che sono attualmente utilizzati nei programmi MBA e Executive MBA di IESE Business School. La sua ricerca è stata pubblicata, tra altri, sul Journal of Management e l’Oxford Handbook of Innovation Management.

Giuseppe Conti

5

Technology transfer

Giuseppe Conti è Direttore dell’Area Ricerca e Trasferimento Tecnologico: l’ARIC è il dipartimento che gestisce e coordina i processi di trasferimento tecnologico e di valorizzazione della ricerca, i progetti di finanziamento della ricerca (Regionale, Nazionale FIRB-PRIN, European FP7, EIT-KICS programs e progetti internazionali…), dei corsi di dottorato, delle relazioni per il trasferimento tecnologico con aziende, di diritti di proprietà intellettuale, delle aziende spin-off e degli incubatori d’impresa. Il dipartimento è composto da più di 80 unità e dispone di un budget di oltre 40 milioni di Euro.

Bruno Iafelice

4

International outreach

Bruno Iafelice è Direttore esecutivo dell’Istituto Italiano Imprenditorialità. Ingegnere specializzato in tecnologie dell’informazione con competenze manageriali & imprenditoriali sviluppate in Silicon Valley, USA. Membro della Commissione ingegneri dell’informazione dell’Ordine Ingegneri della Provincia di Bologna. Docente a contratto all’Università di Bologna. Membro del consiglio direttivo dell’Associazione Italiana Fulbright e Coordinatore nazionale del comitato di settore Imprenditoria. Svolge attività di consulenza tecnologica e manageriale in Italia e all’estero principalmente nel campo delle tecnologie dell’informazione e dei processi di innovazione. Ha lavorato e si è formato in Germania e Stati Uniti, ed è abituato a gestire e risolvere complessi problemi unendo metodi scientifici a competenze economico-manageriali.È autore di 13 pubblicazioni su riviste internazionali ed è abitualmente relatore a convegni e conferenze italiane e internazionali. È stato premiato come “Best paper” durante la conferenza IEEE Sensors del 2005 a Vienna. Laureato in Ingegneria elettronica all’Università di Bologna nel 2003 ha conseguito un dottorato in elettronica applicata ai biosensori sempre presso l’ateneo di Bologna nel 2007 e, in seguito, un Certificate in Technology Entrepreneurship alla Santa Clara University, California nel 2009 grazie ad una borsa di studio Fulbright. Parla correntemente Italiano e Inglese.

Simone Napolitano

9

Program manager

Simone Napolitano è assegnista presso il Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna. È stato visiting scholar presso la Wharton School della University of Pennsylvania e ha un dottorato di ricerca in Management conseguito presso l’UNIBO. I suoi interessi di ricerca riguardano le determinanti sociali dell’innovazione e i processi sistemici di co-creazione del valore: nella sua tesi di dottorato, Simone ha studiato le dinamiche e i processi di azione collettiva che favoriscono l’emersione di ecosistemi d’innovazione. Altri interessi riguardano i processi di trasferimento di conoscenza tra imprenditori, le configurazioni di team e i processi di costruzione sociale della legittimità nei mondi artistici. Parla fluentemente Italiano, Inglese e Portoghese.